Perchè non usare la leva negli investimenti?

  • Home
  • Perchè non usare la leva negli investimenti?
Shape Image One
Perchè non usare la leva negli investimenti?

Il discorso è nato guardando un’intervista ad Alfio Bardolla, il maglioncino arancione più famoso d’Italia, che ha parlato di leva anche negli investimenti. Cosa che io assolutamente sconsiglio.

>>Francesco ha fatto una live sull’argomento GUARDALA SUBITO<<

Prima però di analizzare le motivazioni nel dettaglio cerchiamo di capire brevemente cos’è la leva. Ipotizziamo di avere 100 € a disposizione per acquistare un titolo e poniamo che le aspettative di guadagno o perdita siano pari al 30%. Se le cose vanno bene, avremo 130 €, in caso contrario, avremo 70 € e questa è una semplice speculazione in cui scommettiamo su un determinato evento.

Nel caso in cui decidessimo di rischiare di più dei nostri 100 €,prendendo in prestito anche altri 900 €, allora l’operazione assumerebbe un’articolazione diversa, poiché utilizzeremmo una leva finanziaria di 10 a 1 (1000 € avendo un capitale iniziale unicamente di 100). Se le cose andassero bene e il titolo salisse del 30%, riceveremmo 1300 €. Restituendo i 900 presi in prestito con un guadagno di 300 € su un capitale iniziale di 100. Otteniamo, quindi, un profitto del 300% con un titolo che in sé dava un 30% di rendimento. Ovviamente sui 900 € presi in prestito dovremo pagare un interesse, ma il principio generale rimane valido: la leva finanziaria permette di aumentare i possibili guadagni.

Figo no? IPosso guadagnare il triplo. Beh, no! Se il titolo perde, quei soldi dove li prendo? Ricordate che ho solo 100€? Investire con soldi che non si hanno è pericolosissimo, investite solo soldi che avete!

La leva è uno strumento fondamentale nel trading ma quando parliamo di investimenti ci espone troppo e per troppo tempo, indebitarsi così tanto è davvero rischioso e soprattutto INUTILE!

Negli investimenti quello di cui avete bisogno è già intrinseco ed è solo una cosa, il TEMPO!

Con una crescita del 5% annuo (percentuale facilmente ottenibile) investendo 5000 euro l’anno per 40 anni mi ritroverò con 639.199 €! Investendone “solo” 200 mila! In pratica mezzo milione d’euro in più solo per aver fatto le scelte giuste!

Com’è possibile? Semplice, l’interesse composto.

In sostanza se faccio il 5% su 1000€ ho 1050€. Ma se l’anno prossimo faccio di nuovo il 5% devo calcolarlo sui 1050 dell’anno prima, cioè, 1102,50€. In pratica ho pagato una bolletta della luce senza fare niente. Capite?

Per dire quanto la nostra fortuna dipenda dalle nostre scelte e non dalla LEVA, vi voglio fare il nome di un simpatico vecchietto, Warren Buffet.

L’investitore più famoso della storia non ha mai usato la leva. Ancora convinti che la leva sia il segreto?

Ora voi potreste pensare. Si ok tutto buono, ma come faccio a investire? Mi devo affidare al mio amico in banca?

Allora, le motivazioni per cui questa non è una buona soluzione sono molteplici e vi verranno spiegate approfonditamente nei prossimi articoli. In breve quello che posso dirvi è che a studiare e a cercare il proprio modo di investire, si perde un po’ più di tempo all’inizio, ma vi permetterà guadagni molto più ingenti a lungo termine.

In alcuni casi parliamo di centinaia di migliaia di euro di differenza, quindi io qualcosa sugli investimenti me la inizierei a studiare. Se vorrai approfondire con noi ti rimando alla lezione gratuita che Francesco ha tenuto il 19 Novembre.

“Più conosciamo più siamo liberi”

Ammetto di averla sentita in non so quale fiction Rai mentre ero sul divano con mia madre, ma era troppo figa per non metterla.

Un saluto.

Simone di BuzWay.it

Ps.

Ho chiamato mia madre, la fiction era “C’era una volta la città dei Matti” #Basagliarespect

 

Analisi, news e spunti operativi, gratis nella tua inbox ogni domenica mattina.

 

 

Anche noi odiamo lo spam: i tuoi dati sono al sicuro e potrai cancellarti in qualsiasi momento.