Il fondatore di Dogecoin attacca le Crypto?

  • Home
  • Il fondatore di Dogecoin attacca le Crypto?
Shape Image One
Il fondatore di Dogecoin attacca le Crypto?

Il fondatore di Dogecoin si chiama Billy Markus ed è un ingegnere del software per una società di istruzione nella Bay Area di San Francisco. Un tecnico che un giorno insieme al collega co-fondatore Jackson Palmer hanno creato il token come un scherzo.

Billy ha detto: “Sono per metà distaccato, ma è strano che qualcosa che ho fatto in poche ore ora faccia parte della cultura di Internet”

Questo da una parte rivela un bias tipico che ad esempio con il Trading non esiste. Cioè che il valore di una cosa è in base alle ore lavorate. Ci sono mesi che programmo decine di Trading System e non guadagno nulla e mesi in cui non faccio niente e faccio solo girare i TS già LIVE e faccio il 10%.

Ma tornando a Dogecoin bisogna considerare che la cryptovaluta nata in poche ore ha raggiunto una capitalizzazione di mercato insondabile di $ 9,1 miliardi – circa quanto Dropbox Inc. o Under Armour Inc. – sulla scia di un vertiginoso rally del 1.400%.

El mayor ganador del rally de Bitcoin? Dogecoin. El precio de DOGE se  dispara un 105% en una semana

Rally di cui Markus non ne ha approfittato visto che è uscito dal progetto nel 2015.

Ha scritto Markus in una lettera aperta. “Al momento non possiedo alcun Dogecoin tranne quello che mi è stato dato di recente, ho ceduto e / o venduto tutte le criptovalute che avevo nel 2015 dopo essere stato licenziato e spaventato per i miei risparmi in diminuzione in quel momento, per abbastanza in totale per acquistare una Honda Civic usata.”

Molti potrebbero pensare che è stato un allocco a vendere tutto proprio poco prima di questo hype generale.

Ma in realtà in tantissimi stanno avvertendo sulla possibilità reale di arricchirsi con le crypto. Il 90% delle persone che guadagna in crypto, con i primi guadagni reinveste tutto in altre crypto fino a quando non fa un buco nell’acqua non riesce a prendere il rally giusto e perde tutto.

Il discorso non è lo strumento, ma il metodo.

Quando si impara a investire e fare trading si possono prendere i guadagni di un trade vincente e gestirlo adeguatamente. Beccare il rally di Dogecoin è proprio quello, beccare il trade giusto. Non è un investimento.

Ed è rischioso, soprattutto perché non è un mercato regolamentato. In tantissimi analisti parlano di Pump & Dump.

Tutti crediamo che Elon Musk sia una persona per bene e non voglio dire nulla. Ma sarebbe così assurdo che Elon twitti di dogecoin per far salire il prezzo alle stelle e poi rivendere?

Elon potrebbe anche essere solo un amabile burlone e basta, pieno di noia e Twitter. Ma ciò non toglie il rischio di investire in mercati non regolamentati dove noi investitori retail non siamo tutelati affatto.

Affidare una minima percentuale dei propri investimenti alle crypto per divertirsi lo posso capire, ma considerare un investimento una cosa con così poco storico, senza un sottostante reale e senza alcun tipo di regolamentazione, non lo rende sicuramente l’investimento più tranquillo di tutti.

Lo stesso ideatore di Dogecoin ha detto: “Sono piuttosto avverso al rischio, metto tutto in un fondo S&P 500 Index o Wealthfront”

L’ideatore di una delle crypto più famose del momento investe nel vecchio e polveroso mercato azionario e non credo proprio che Elon non ha neanche 1€ investito in ETF. Per quanto vantaggioso sulla singola operazione, può mai essere che fa solo pump&down senza mai accumulare il denaro?

Perché è proprio questa la differenza. Gli investimenti sono l’unica opzione per accumulare un patrimonio.

Fai DAVVERO come Elon e tutti gli altri miliardari. Impara come funzionano i mercati finanziari e gestisci i tuoi investimenti saggiamente.

Mercoledì 12 Maggio alle 20:00 faremo una diretta proprio su questo per darti tutte le info.

>>Clicca qui e lascia la tua mail per ricevere il link dell’evento 1 ora prima che cominci.

Bye,

Simone

 

Analisi, news e spunti operativi, gratis nella tua inbox ogni domenica mattina.

 

 

Anche noi odiamo lo spam: i tuoi dati sono al sicuro e potrai cancellarti in qualsiasi momento.